PRESTITO A CATTIVI PAGATORI E PROTESTATI - CENTRO SERVIZI GLOBAL CONSULTING : Agenzia di finanziamento Mutui e Prestiti Caserta,Aversa, Sant'Arpino, Caivano, Frattamaggiore,

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

PRESTITO A CATTIVI PAGATORI E PROTESTATI

Cattivi Pagatori



CHI SONO I CATTIVI PAGATORI?

I cattivi pagatori sono soggetti che in passato hanno ottenuto un prestito e che hanno pagato alcune rate in ritardo o che non hanno pagato delle rate. Di solito, dopo che le rate impagate sono più di tre o dopo un ritardo superiore ai due mesi nel pagamento, questi soggetti vengono segnalati alle banche dati sui rischi creditizi, diventando cattivi pagatori.


QUALE SOLUZIONE PUO' SCEGLIERE UN CATTIVO PAGATORE PER AVERE UN PRESTITO?


            
1.    CESSIONE DEL QUINTO
  
Con la cessione del quinto il pagamento delle rate è effettuato dal datore di lavoro del debitore, che trattiene l'importo direttamente dallo stipendio del lavoratore. Quindi il lavoratore non può decidere di non pagare le rate, perchè la somma è decurtata in automatico dalla busta paga. Affinchè il meccanismo funzioni, è necessario che ci sia uno stipendio. Per questo motivo la cessione del quinto può essere effettuata solo da lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato con enti pubblici oppure con grandi aziende.

Se ti interessa questo finanziamento clicca qui



2.   PRESTITO CAMBIALIZZATO PER DIPENDENTI ( MAX. 2.500 EURO)

Requisiti:

"   28/65 anni
"   Per dipendenti pubblici e privati con contratto a tempo indeterminato
"   No Protestati
"   Non dipendenti di ditte individuali
"   No Part-time
"   L'azienda o società deve avere almeno 7 dipendenti
"   Durata del prestito 36 mesi con cambiali da 109 Euro


Se ti interessa questo finanziamento clicca qui



3.   PRESTITO CAMBIALIZZATO PER AUTONOMI (5.000, 10.000, 15.000 EURO)
  
Requisiti:

"   27/60 anni
"   Cittadinanza Italiana
"   Autonomi liberi professionisti, commercianti, artigiani, agenti di commercio,
  
..  ditte individuali purchè in possesso di P.I attiva da almeno 3 anni
"   EROGATO 5.000, 10.000, 15.000  EURO

Se ti interessa questo finanziamento clicca qui


4.   DELEGA DI PAGAMENTO
 
Il prestito delega (o delegazione di pagamento) è un altro finanziamento personale garantito, non indirizzato all'acquisto di un preciso bene o servizio. Il prestito delega viene proposto esclusivamente ai lavoratori dipendenti (statali, pubblici o privati) con un contratto a tempo indeterminato, infatti la sua struttura è tale da poter essere abbinata contemporaneamente al prestito cessione del quinto o altri finanziamenti già in corso, col vantaggio di raggiungere un importo complessivo più alto rispetto ad altri prestiti.
A coloro che rientrano in questa categoria è richiesto un minimo di anzianità lavorativa di almeno 6 mesi; mentre, a differenza della cessione del quinto, esso non è concesso ai pensionati.
Il prestito delega viene erogato con un tasso di interesse fisso, rimborsabile tramite rate mensili con trattenuta diretta sulla busta paga. Calcolato sulla base dello stipendio netto del dipendente, infatti,  l'importo massimo di ogni quota non può superare un quinto del salario mensile.
L'agevolazione sta nel fatto che, affiancato alla presenza di altri prestiti personali come la cessione del quinto, il finanziamento può arrivare ai 2/5 o addirittura a metà dello stipendio in busta paga.

Se ti interessa questo finanziamento clicca qui



5.   PRESTITO FIDUCIARIO

    
Ideale per coloro che hanno:

"   Finanziamenti in corso
"   Protesti
"   Segnalazioni nelle banche dati

       
Requisiti:

"   Lavoratori dipendenti privati titolari di una stipendio fisso e continuativo, assunti con contratto a tempo indeterminato anche Part-time
"   Autonomi ma accompagnati da un dipendente privato
"   Lavoratori di piccole o grandi aziende
"   Soggetti in possesso di una polizza vita accesa almeno da 3 anni, (indipendentemente dal lavoro)
*** EROGAZIONE MASSIMA DEL FINANZIAMENTO 54.000 EURO CON RATE DA 30 A 120 MESI***


Se ti interessa questo finanziamento clicca qui



Inoltre esiste il:

Prestito Ipotecario (max 54 mesi, max € 50.00 con casa di proprietà a scopo di garanzia)
o prestito ipotecario (per persona che hanno compiuto i 65 anni) (x cattivi pagatori)





CHI SONO  I PROTESTATI?
    
Il protestato è quel soggetto che emette titoli di credito (assegni bancari, vaglia cambiari, tratte o cambiali) che non vengono poi coperti nel momento della loro scadenza. In quel momento la banca o l'azienda creditrice possono avviare le pratiche per la pubblicazione del mancato pagamento di tali titoli, dichiarando il soggetto protestato.


I PROTESTATI POSSONO ACCEDERE AI SEGUENTI FINANZIAMENTI:

* CESSIONE DEL QUINTO

* PRESTITO DELEGA

* PRESTITO FIDUCIARIO

 
Torna ai contenuti | Torna al menu